02/08/2011 17:59

Mostra: I Sargentini- un bouquet di colori e coriandoli

Category: Ruggero Sargentini, Alberto Sargentini, Generali
Musei Civici di Palazzo Paolina Bonaparte dal 23 aprile al 15 maggio 2011   Comunicato Stampa del Marzo 2011 a cura di Enrico Dei   La Fondazione Carnevale ha voluto ricordare con un evento storico – documentario, un grande Presidente del passato, Alberto Sargentini. Figura di spicco che per vari decenni tenne nelle sue robuste ed oneste mani le redini delle grandi manifestazioni carnevalesche viareggine.   Nella stessa occasione, sempre nella prestigiosa sede espositiva di Palazzo Paolina, antica residenza di Paolina Bonaparte, viene presentata una selezione di opere del pittore Ruggero Sargentini, fratello di Alberto.

Il motivo principale che ha spinto la Fondazione Carnevale e il Comune di Viareggio, è voler dare una certificazione di giusto riconoscimento ai Sargentini. Famiglia dalle profonde radici viareggine che appartiene alla storia della nostra città. Con questa mostra desideriamo dare una valenza educativa e didattica che potrebbe e dovrebbe rivestire per le nuove generazioni.

Per rappresentare la produzione dell’artista Ruggero Sargentini sono previste un numero di 60 – 70 opere pittoriche, e alcuni pannelli didattici.

Della stessa quantità è il materiale per ricordare la figura di Alberto Sargentini.

Alberto Sargentini

La figura di Alberto Sargentini sarà ricordata, fornendo un suggestivo inquadramento

con documenti, manifesti e cartoline d’epoca del nostro Carnevale, inoltre fotografie dei i carri allegorici che vinsero i concorsi con Sargentini uomo di Carnevale, queste iconografie documentarie andranno a interagirsi fra loro.

Inoltre si aggiungerà un’ampia retrospettiva sulle testimonianze dei periodi affini alle opere esposte, preparatori per illustrazioni di carattere popolare destinate a riviste e periodici.

Ruggero Sargentini

La raccolta storico-archivistica inerente al periodo umano ed artistico, risulterà indispensabile.

La selezione del materiale artistico – documentario e la maggior parte delle opere, che faranno da spettacolare cerniera all’apparato progettuale, provengono dagli eredi e dai collezionisti privati.

Sulle antiche pareti del Palazzo Paolina prenderanno posto in cronologia le tele di soggetto paesaggistico e nature morte. Saranno prese in considerazione le opere della Viareggio cara al pittore, istanze che appartengono alla memoria dai temi dichiaratamente afferenti all’afflato dell’autore, per questo, essendo di particolare rilevanza per l’assunto della mostra, è importante da puntualizzare e narrare in modo semplice e accattivante.

 

Cerca tra le News

Please enter a searchword.